Come applicare una password a una periferica USB o ad un’unità esterna per proteggerne il contenuto con la crittografia.

Proteggere i dati di una periferica USB con VeraCrypt e Bitlocker

VeraCrypt è un software derivato dal codice sorgente di TrueCrypt che permette di proteggere file, hard disk e dispositivi usb con password grazie all’utilizzo della crittografia.

Il programma, completamente gratuito, è distribuito come software open source.

Le ultime versioni di VeraCrypt consentono anche di aprire i volumi cifrati e le partizioni comprese quelle di sistema, precedentemente protetti con TrueCrypt.

Per crittografare e proteggere un hard disk o un’unità rimovibile è sufficiente seguire questi semplici passaggi:

Installare VeraCrypt selezionando l’opzione Install.

Nel caso in cui non si abbia intenzione di proteggere la partizione di sistema, può essere scelta l’opzione Extract.

Scegliendo Extract, i file necessari per il funzionamento di VeraCrypt saranno salvati in una cartella scelta da noi ed il programma potrà essere usato come software portable.

Collegare l’unità rimovibile da proteggere.

Prima di creare il volume cifrato nell’unità collegata precedentemente è opportuno, almeno per le prime volte, creare una copia di backup del contenuto al fine di evitare spiacevoli inconvenienti.

Avviare VeraCrypt.

Cliccare sul pulsante Create volume.

Fare clic su Encrypt a non-system partition/drive quindi seguire la procedura guidata.

Dopo aver crittografato, ad esempio, tutto il contenuto di un’unità rimovibile, ogni volta che si collegherà quest’ultima al computer non accadrà nulla. Per accedere al contenuto dell’unità di memorizzazione, bisognerà necessariamente avviare VeraCrypt e avviarla utilizzando l’interfaccia dell’applicazione.

Il programma è scaricabile da qui.

 

BitLocker è un software di protezione dei dati, integrato nei più recenti sistemi operativi Microsoft, è incluso nelle versioni Enterprise Ultimate di Windows 7 e nelle versioni Pro ed Enterprise di Windows 8, 8.1 e 10.

Lo scopo principale di BitLocker è quello di proteggere i dati degli utenti da occhi indiscreti. Per impostazione di default viene usato l’algoritmo di crittografia AES nella modalità CBC con una chiave di 128 bit.

BitLocker è stato trattato ampiamente in questo articolo.

Qui  un breve video su come criptare una pendrive con BitLocker

Commenti Facebook