Tag: root

Root con un click su ICS e JB

Qualche giorno fa è stato scoperto  un nuovo metodo di root compatibile con Ice Cream Sandwich e Jelly Bean che permette con estrema facilità di ottenere i permessi di amministratore su tablet e smartphone. Il sistema è molto semplice e può essere utilizzato su Windows  cliccando semplicemente su  file. Al momento la compatibilità provata è su pochi dispositivi ma secondo l’autore dovrebbe funzionare su tantissimi dispositivi Ice Cream

Leggi di più

Samsung Galaxy Tab 2 10.1: permessi di root

I permessi di root  sono ora disponibili anche per il Galaxy Tab 2 10.1″ di Samsung.

Come già accade per molti dispositivi Samsung, per ottenere il root occorre effettuare  il flash con il software Odin, ottenere i permessi di root sul vostro Galaxy Tab 2  è un’operazione molto semplice e richiede pochi passi.

Leggi di più

SwitchMe Root Profile Manager

SwitchMe è un’applicazione per Android che permette di  avere più account utente sul sistema. Il suo funzionamento è molto semplice ma va maneggiato con cautela (la cancellazione superficiale di un profilo potrebbe mandare persi tutti i dati salvati sul telefonino) ed è compatibile solo con i dispositivi su cui è stato eseguito il root.

Leggi di più

Come entrare in recovery e in fastboot mode tramite i tasti fisici dello xoom

 

Ecco come entrare in recovery e in fastboot mode e come riavviare il tablet  in caso si blocchi.

Riavvio forzato: Tenere premuto tasto power (accensione) + volume su Leggi di più

Video guida: root sul note

Oggi il nostro amico Marco ci mostra in video come effettuare il root del Galaxy Note. Anche questa è un’ottima guida che consente a tutti, con le dovute attenzioni, di ottenere i permessi di root sul Note.

 

Il video dopo il break Leggi di più

Root Samsung Galaxy Note

Il Galaxy NOTE a differenza dei suoi predecessori, come il Galaxy S II, ha il bootloader “bloccato” cioè non presenta la possibilità di essere azzerato dal punto di vista dei “warnings”. I warnings sono dei segnalatori e contatori che avvisano gli eventuali tecnici in assistenza che il sistema è stato “manomesso” ossia aggiornato in modo differente da quello previsto dalla Samsung. Quindi se voi flashate via odin un kernel o altro la procedura va a buon fine e tutto risulta funzionante ma i warning si attivano e un contatore inizia la sua conta. Neanche con il dongle Usb si ha la possibilità di togliere questi “warnings” e quindi usare Odin in questo modo toglie completamente la possibilità di una garanzia valida.

Questa procedura non modifica il contatore quindi quindi niente triangolo giallo da chinefire:

scaricare InitialRootFlasher.zip:

https://forum.xda-developers.com/atta…6&d=1320499012

scaricare un kernel chinefire:

https://forum.xda-developers.com/show…47&postcount=4

prima di iniziare:

assicuratevi di aver installato i driver adb per il vostro device

abilitate dal terminale debug usb da menù-impostazioni–applicazioni-sviluppo.

abilitate origini sconosciute,da menù-impostazioni-applicazioni.

opzionale: aumentate il timeout dello screen a 10 minuti.

connettete il cavo usb al palmare e poi al pc

Adesso create una cartella di nome galaxy nel desktop del pc e inserite il InitialRootFlasher.zip e poi scompattatelo. Dentro la cartella galaxy ora ci sarà una cartella di nome files con dentro il file adb.exe, eseguitelo.

Scaricate il kernel chainfire KJ4 CWM5 https://forum.xda-developers.com/atta…4&d=1320429699

e scompattatelo finchè non ottenete un singolo file chiamato ZImage

Copiate il file zImage nella cartella zImage che avete dentro la cartella galaxy sul desktop

Collegate il Galaxy NOTE, da acceso, al pc senza nient’altro in esecuzione. Leggi di più