Tag: guida

A cosa serve la partizione "riservato per il sistema" di Windows 7

La partizione "riservato per il sistema" è stata inserita con Windows 7 e viene utilizzata anche con  Windows 8.

La partizione "riservato per il sistema", serve da contenitore per i file di avvio di Windows . Qui vengono inseriti, ad esempio, il "boot manager" di Windows ed i dati che vengono utilizzati da quest’ultimo. All’avvio del personal computer, il boot manager (bootmgr) provvede a leggere i dati BCD (Boot Configuration Data), necessari per visualizzare un menù di avvio che permetta all’utente di selezionare il sistema operativo da avviare.

riservato2_2014

Inoltre la partizione "riservato per il sistema"

Leggi di più

[GUIDA] Come catturare screenshot dall’iPad

Vi sarete chiesti, talvolta, come abbiano catturato le schermate dell’iPad i vari recensori o utenti, Apple, come per gli suoi illustri predecessori, ha introdotto una modalità di cattura nativa, grazie a cui, senza utilizzare programmi aggiuntivi, è possibile scattare istantanee di quanto visionato e successivamente visionarle/esportarle.
Per immortalare quanto a video premente contemporaneamente il pulsante di Accensione e il pulsante Home per almeno un secondo.

Leggi di più

[GUIDA] jailbreak untethered di OS 5.1.1 con Absinthe 2 sul nuovo iPad

Ciao ragazzi eccomi qua dopo aver acquistato il nuovo Ipad ho deciso a distanza di qualche giorno e, dopo essermi documentato, di effettuare il jailbreak. Questa guida, vi spiegherà passo passo come eseguire il jailbreak untethered per iOS 5.1.1  per il nuovo iPad, ovviamente la guida vale anche per tutti gli altri dispositivi.

Per prima cosa occorre scaricare Absinthe 2, lo trovate qui.

Per fare in modo che il jb sia più veloce conviene eseguire i seguenti passaggi:

Eseguire un backup di iTunes del dispositivo facendo clic col tasto destro del mouse sul nome del dispositivo nel menu ‘Periferiche’ e cliccare su ‘Backup’.

Leggi di più

Android 4.04 sul Galaxy Note

Se come me vi siete stancati di aspettare che Samsung rilasci in via ufficiale Android  per Galaxy Note potete flashare la rom tedesca rilasciata ormai da qualche giorno con odin.

La procedura è abbastanza semplice e si riassume nelle seguenti operazioni:

  1. spegnere il telefono,
  2. aprire Odin PC (1.85)
  3. caricare il FW (md5) sulla voce PDA
  4. premere i tasti volume giù+home+power (power per ultimo) fino a che il telefono  non si accende
  5. quando viene richiesto premere volume su
  6. collegare il Note via usb al pc e una volta che odin lo ha riconosciuto premere start.

Leggi di più

Root Samsung Galaxy Note

Il Galaxy NOTE a differenza dei suoi predecessori, come il Galaxy S II, ha il bootloader “bloccato” cioè non presenta la possibilità di essere azzerato dal punto di vista dei “warnings”. I warnings sono dei segnalatori e contatori che avvisano gli eventuali tecnici in assistenza che il sistema è stato “manomesso” ossia aggiornato in modo differente da quello previsto dalla Samsung. Quindi se voi flashate via odin un kernel o altro la procedura va a buon fine e tutto risulta funzionante ma i warning si attivano e un contatore inizia la sua conta. Neanche con il dongle Usb si ha la possibilità di togliere questi “warnings” e quindi usare Odin in questo modo toglie completamente la possibilità di una garanzia valida.

Questa procedura non modifica il contatore quindi quindi niente triangolo giallo da chinefire:

scaricare InitialRootFlasher.zip:

https://forum.xda-developers.com/atta…6&d=1320499012

scaricare un kernel chinefire:

https://forum.xda-developers.com/show…47&postcount=4

prima di iniziare:

assicuratevi di aver installato i driver adb per il vostro device

abilitate dal terminale debug usb da menù-impostazioni–applicazioni-sviluppo.

abilitate origini sconosciute,da menù-impostazioni-applicazioni.

opzionale: aumentate il timeout dello screen a 10 minuti.

connettete il cavo usb al palmare e poi al pc

Adesso create una cartella di nome galaxy nel desktop del pc e inserite il InitialRootFlasher.zip e poi scompattatelo. Dentro la cartella galaxy ora ci sarà una cartella di nome files con dentro il file adb.exe, eseguitelo.

Scaricate il kernel chainfire KJ4 CWM5 https://forum.xda-developers.com/atta…4&d=1320429699

e scompattatelo finchè non ottenete un singolo file chiamato ZImage

Copiate il file zImage nella cartella zImage che avete dentro la cartella galaxy sul desktop

Collegate il Galaxy NOTE, da acceso, al pc senza nient’altro in esecuzione. Leggi di più