Le scorciatoie da tastiera sono, tipicamente, metodi alternativi per invocare uno o più comandi che sarebbero altrimenti accessibili solo attraverso un menu, uno strumento di puntamento, un diverso livello di interfaccia utente o via riga di comando. Le scorciatoie da tastiera generalmente accelerano le comuni operazioni riducendo la sequenza di input a poche pressioni di tasti, da cui il termine "scorciatoia".

tastiera1

I tasti di scelta rapida sono diversi dalle scorciatoie da tastiera. Per prima cosa, le scorciatoie non sono localizzate sui software multilingua mentre i testi di scelta rapida sono in genere localizzati per riflettere i simboli e le lettere utilizzati nelle lingue locali. Sulla maggior parte delle interfacce grafiche, le scorciatoie del programma sono visibili navigando attraverso i menu del programma, di fianco alle voci di menu. Esistono tastiere che hanno

scorciatoie per particolari applicazione già indicate. Queste tastiere possono aiutare l’utente ad imparare le scorciatoie e migliorare la propria velocità nell’uso di particolari applicazioni.

Di seguito le scorciatoie più comunemente utilizzate su Windows:

– Tasto Windows + D: mostra desktop.
– Win + E: apre “esplora risorse”.
– Win + F: apre “risultati ricerca”.
– Win + Freccia sinistra: sposta la finestra aperta   sulla metà sinistra dello schermo.
– Win + Freccia destra: sposta la finestra aperta     sulla metà destra dello schermo.
– Win + L: blocca il computer.
– Win + P: passa da singolo a doppio monitor.
– Win + R: apre “esegui”.
– Win + “+” & Win + “-”: zoom in e out nelle   finestre.
– Win + T: scorri i programmi e le anteprime sulla   barra delle applicazioni.
– Win + (numero da 1 a 5 ): apre il programma sulla   barra delle applicazioni associato a quel numero.
– Win + Barra spaziatrice: mostra desktop senza   minimizzare le finestre aperte.
– Win + Pausa: visualizza pannello di controllo.
– Win + Tab: scorre i programmi aperti in modalità   Aero 3D.
– Win + Freccia alto: massimizza la finestra.
– Win + Freccia basso: minimizza la finestra.

Commenti Facebook