OfficeWordUno degli aspetti più sottovalutati dagli utenti principianti di Word e di informatica in generale è il tempo che si perde muovendosi sullo schermo con il puntatore del mouse alla ricerca del comando giusto fra le opzioni di menu. Non è un caso infatti se quelli che utilizzano il computer con una certa continuità, hanno la tendenza a mantenere le mani sulla tastiera per la maggior parte del tempo e ad utilizzare il mouse soltanto quando ciò è strettamente necessario.
Ai fini di questo articolo, diamo per scontato che l’utente conosca già le combinazioni di tasti più comuni, per capirci: CTRL+C per copiare, CTRL+V per incollare, etc. Esistono tuttavia alcune pratiche scorciatoie, specifiche di Word, che possono far risparmiare molto tempo durante il lavoro quotidiano.  In linea di massima, le 10 combinazioni qui presentate dovrebbero funzionare a prescindere dalla versione di Word utilizzata e dalla lingua dell’installazione, ma non è garantito.

 

1) SHIFT+F5
Permette di ritornare, ciclicamente, alle tre ultime posizioni del cursore. Premendo i tasti una quarta volta si ritorna alla posizione iniziale.

2) F8+tasti di direzione
Attiva la modalità di selezione estesa, che permette di selezionare testo fino a una posizione specifica. Per uscire da questa modalità bisogna premere Esc. Corrisponde a clic+trascina del mouse.

3) CTRL+SHIFT+F8
Permette di selezionare una porzione rettangolare di testo. Utile quando si devono eliminare caratteri posizionati in un’area circoscritta del testo, che sarebbero complicati da trovare mediante cerca-sostituisci. Per esempio, per eliminare i caratteri >>> inseriti a inizio riga dai programmi di posta elettronica.

4) SHIFT+F3
Converte il testo selezionato da minuscolo a maiuscolo, ciclicamente (minuscolo, iniziale in maiuscolo, tutto in maiuscolo). Estremamente utile per rendere coerenti le unità dei glossari, ad esempio.

5) CTRL+barra spaziatrice
Elimina del tutto il formato di carattere ristabilendo quello predefinito. Utile dopo aver pasticciato con i font…

6) CTRL+F2
Visualizza l’anteprima di stampa del documento aperto. Utile durante la fase di revisione di un documento.

7) F4
Ripete l’ultimo comando. Estremamente utile per operazioni ripetitive che non possono essere automatizzate con una macro. Per esempio, si può applicare uno stile a una parte di testo, quindi selezionarne un’altra e con F4 applicare lo stesso stile. Gli usi sono infiniti. Attenzione a ricordarvi qual è l’ultimo comando utilizzato. Cancellare un carattere è un comando, per cui premendo F4 lo si ripete (cancellandone un altro).

8) SHIFT+F4
Ripete l’ultima ricerca o l’ultimo comando Vai a…

9) CTRL+SHIFT+C / CTRL+SHIFT+V
Copia e incolla il formato di carattere di una selezione di testo (la stessa funzione dell’icona del pennello giallo).

10) CTRL+F6 / CTRL+SHIFT+F6
Scorre ciclicamente tutti i documenti di Word aperti.

Come sempre, alcune di queste scorciatoie possono sembrare poco intuitive e difficili da applicare, ma vi garantiamo che dopo un breve periodo di apprendimento non ne farete più a meno. Per ulteriori informazioni potete consultare il sito "Microsoft MVP – The Word MVP Site".

Commenti Facebook