Come collegare un computer portatile Windows alla TV o ad un proiettore via HDMI

Il collegamento di un computer portatile Windows alla TV o ad un proiettore è solitamente diretto. Tuttavia, potrebbe essere necessaria una piccola curva di apprendimento per coloro che hanno intenzione di farlo per la prima volta.

COME COLLEGARE UN COMPUTER PORTATILE WINDOWS ALLA TV O AD UN PROIETTORE VIA HDMI

Prima di andare avanti, va tenuto presente che ci sono molti tipi di cavi HDMI disponibili. Se desideri proiettare Windows 10 solo su un televisore, qualsiasi cavo HDMI può fare il lavoro. Tuttavia, se hai bisogno di trasmettere contenuti 4K/HDR, assicurati di utilizzare un cavo HDMI ad alta velocità.

Ci sono principalmente quattro tipi di cavi HDMI. Sarà necessario scegliere un cavo corretto a seconda del televisore e della capacità di streaming del computer portatile.

  • Standard HDMI: 720p/1080i @ 30Hz
  • HDMI ad alta velocità: risoluzione fino a 4K @ 30Hz
  • Premium HDMI ad alta velocità: 4K@ 60Hz aka HDR
  • HDMI ad altissima velocità: risoluzione fino a 10K @120-240Hz

Se si dispone di un monitor USB tipo C, è necessario un convertitore per la porta HDMI. Nel caso in cui si dispone di una porta VGA sul computer, è necessario un convertitore appropriato.

Una volta che si è sicuri che i cavi sono adatti alle nostre esigenze, collegare un’estremità del cavo al vostro computer portatile, e l’altra estremità nella TV. Le porte sul televisore si trovano generalmente sul lato o nel pannello posteriore.

Sul televisore, scegliere la sorgente HDMI. Se si dispone di più porte HDMI, cercare quella attiva.

Premere Win + P per aprire l’opzione Proietta Windows, a seconda di ciò che si prevede di fare, selezionare un’opzione appropriata.

L’opzione Secondo schermo è di solito la scelta più comune, in quanto si può scegliere tra lo streaming di contenuti o l’utilizzo di Windows su un grande schermo.

Commenti Facebook
Etichettato , ,