Cloudflare è un fornitore di servizi di rete globale. Recentemente, hanno annunciato il proprio servizio DNS che sarà direttamente in concorrenza con il servizio OpenDNS di Google. Questo servizio di Cloudflare sarà molto focalizzato sulla privacy e sulla sicurezza degli utenti e sulla connessione Internet.

Configurare e utilizzare il servizio DNS di CloudFlare

Cloudflare afferma che il loro servizio 1.1.1.1 non manterrà i log della connessione per più di 24 ore e quindi contribuirà a migliorare la privacy degli utenti su Internet.

Un altro vantaggio dell’utilizzo di questo server DNS è che è più veloce di altri. Richiede 14ms per i siti al di fuori della loro rete per essere recuperati e localizzati. Ed è ancora più veloce per quelli che sono indicizzati da loro.

Il servizio Cloudflare supporta DNS su HTTPS (e DNS su TLS) che protegge anche le informazioni di navigazione dall’ISP. E la cosa migliore è che questo servizio è gratuito al 100% per chiunque. Inoltre, Cloudflare dichiara di non utilizzare mai i dati per il marketing e altri usi. Ciò è dimostrato dal fatto che consentono a KPMG di verificare il loro codice. Per coloro che non sanno, KPMG è una società di marketing molto rispettata. Controlleranno annualmente il loro codice e le loro pratiche e, quando sarà pronto, verrà reso disponibile un rapporto pubblico.

Questo servizio è attivo e può essere utilizzato da chiunque, se vuoi imparare come usarlo, segui il tutorial qui sotto.

Configurazione di Cloudflare

Prima di tutto, ti assicuro che è davvero un gioco da ragazzi. Non devi essere un professionista o un esperto per farlo. Solo pochi clic ti porteranno verso l’impostazione. Segui attentamente i passaggi.

Per modificare le impostazioni del server DNS, puoi fare clic con il pulsante destro del mouse sull’icona di connessione WiFi o Ethernet nella barra delle applicazioni, quindi selezionare Rete e Impostazioni Internet, quindi fare clic su Modifica opzioni scheda.

Quindi vedrai apparire una finestra che assomiglierà a qualcosa del genere

Configurare e utilizzare il servizio DNS di CloudFlare

 

 

 

 

Ora seleziona la connessione di rete che desideri modificare. Questa connessione potrebbe essere una connessione Ethernet o una connessione WiFi.

Fai clic con il tasto destro su quella connessione e seleziona Proprietà.

Dall’elenco di elementi, ora seleziona Protocollo Internet versione 4 o Protocollo Internet versione 6 in base alle tue esigenze.

Configurare e utilizzare il servizio DNS di CloudFlare

Ora fai clic sul pulsante Proprietà.

Apparirà una nuova finestra che mostrerà più campi per inserire indirizzi IP o indirizzi DNS. Ora, nella sezione Servizio DNS, fai clic sul pulsante di opzione che dice Usa i seguenti server DNS.

Adesso se hai selezionato il server IPv4, inserisci 1.1.1.1 nella sezione DNS primario e 1.0.0.1 nella sezione DNS secondario.

Se hai selezionato il server IPv6, immetti 2606: 4700: 4700 :: 1111 nella sezione Server DNS primario e 2606: 4700: 4700 :: 1001 nel server DNS secondario.

Fai clic su OK per chiudere la finestra di configurazione e Chiudi per finalizzare le impostazioni.

Riavvia il browser affinché le modifiche abbiano effetto.

 

Commenti Facebook