Circa tre anni fa Microsoft ha rilasciato un nuovo editor di codice sorgente per Windows, Linux e macOS. Questo è stato chiamato Visual Studio Code. È un IDE più leggero rispetto alle varie edizioni del leggendario Visual Studio 2017. Può aiutarti a eseguire il debug del tuo codice; ha incorporato il controllo per Git, Syntax Highlighting, IntelliSense per aiutarti a scrivere codice corretto più velocemente, snippet e refactoring del codice.

Visual Studio Code

Visual Studio Code è un IDE leggero di Microsoft che permette agli sviluppatori di scrivere codice in una varietà di linguaggi. Viene fornito con il supporto integrato per JavaScript, TypeScript e Node.js e ha un ricco ecosistema di estensioni per altri linguaggi (come C ++, C #, Java, Python, PHP, Go) e runtime (come .NET e Unity). Ha anche un supporto integrato per Git.

Vale la pena ricordare che Visual Studio Code è un progetto open source con il suo repository su Github. In secondo luogo, ha due versioni del prodotto che sono disponibili per il download pubblicamente. La prima è la versione stabile che visualizza un aggiornamento ogni 15-30 giorni in media, l’altra è la versione di Insiders che riceve un aggiornamento quasi ogni giorno.

La principale differenza tra le due risiede nel nome del canale. La versione stabile è l’ideale per coloro che desiderano una versione non soggetta a continui aggiornamenti che potrebbero rallentare la produttività. L’altro è il canale Insiders che è in realtà la versione beta. Contiene tutte le correzioni più recenti, e nuove funzionalità ancora da testare e che quindi possono causare occasionali bug e malfunzionamenti.

Questo non significa che la versione Insiders non sia affatto utilizzabile. La versione di Insiders è abbastanza stabile da non interrompere le tue attività quotidiane, ma nessuno può chiamare queste versioni beta affidabili, quindi ci si aspetta che le cose possano andare storte da un momento all’altro.

Riassumendo, se sei un appassionato che vuole provare nuove correzioni e funzionalità prima di altri, puoi scaricare la versione Insiders dal rispettivo canale.

 

Download del Visual Studio Code

 

Il download di entrambe le versioni di Visual Studio Code è piuttosto semplice. Devi solo andare a questa pagina web dedicata al download di Visual Studio Code e scegliere il pacchetto che soddisfa le tue esigenze e richieste.

Visual Studio Code, supporta Windows 7, Windows 8, Windows 8.1 e Windows 10 per la piattaforma Windows. Possiamo scaricare un file .deb per Debian e Ubuntu e .rpm per Red Hat, Fedora e SUSE. Possiamo anche ottenere una versione x32 o una versione a 32 bit del software per i sistemi operativi appena menzionati e, ovviamente, gli archivi .zip e .tar.gz rispettivamente per Windows e Linux. Parlando di Mac OS, puoi ottenere un pacchetto per il tuo computer Mac, ma dovrai assicurarti che tu stia utilizzando la versione 10.9 o successiva di Mac OS.

Puoi anche ottenere una build Insider di codice Visual Studio per piattaforme Windows, macOS e Linux menzionati sopra dalla loro pagina dedicata qui.

Un breve video dove viene mostrato come installare il software è disponibile qui.

Commenti Facebook