L’editor di base non lo consente. Un semplice ma efficace plugin fa al caso nostro.

INSTALLAZIONE

– Scaricare il file da qui
– Fare l’upload nella directory dedicata ai plugin /wp-content/plugins/
– Attivare il plug-in dal pannello di amministrazione di WordPress.

 

USO

In qualsiasi punto della pagina vogliate inserire del codice PHP, inserite il tag <phpcode> prima del vostro codice php ed il tag </phpcode> alla fine del vostro codice (dopo il “?>”  tag di chiusura del php).

Un esempio visualizzare la data corrente:

<phpcode>

<?php

echo “Current date and time: “;

echo date(“l dS of F Y h:i:s A”);

?>

</phpcode>

o qualcosa di più utile inserire un elenco degli ultimi post:

<phpcode>

<?php wp_get_archives(‘title_li=&type=postbypost&limit=5’); ?>

</phpcode>

SICUREZZA
Se il vostro blog è un blog multiutente dovrete tener conto anche delle possibili implicazioni che questo plugin può creare in termini di sicurezza.
Ogni utente potrebbe a questo punto inserire del codice (per errore o di proposito) creando danni più o meno gravi.
Il plugin ci viene incontro anche su questo aspetto, potendo determinare quali utenti possono utilizzare il plugin e quindi essere in grado di inserire del codice.

Commenti Facebook