HEVC o codifica video ad alta efficienza è uno standard di compressione video. Questo è anche noto come H.265 o MPEG-H Part 2. È un successore di AVC o H.264 o MPEG-4. HEVC mantiene la stessa qualità del video mentre raddoppia il rapporto di compressione dei dati. Supporta anche una risoluzione UHD 8K di 8192 x 4320.

Prima del rilascio di Fall Creators Update, Windows 10 supportava la riproduzione di video compressi con il codec HEVC. Se hai appena aggiornato il tuo computer a Windows 10 v1709, sei a posto. Tuttavia, se hai installato l’Update Creators di Fall pulito, potresti riscontrare problemi con questi video. Potrebbero esserci degli scenari in cui l’audio è in riproduzione e nella sezione video si vede solo uno schermo nero. Potrebbero esserci delle volte in cui l’applicazione segnala un errore che ti dice che il codec video non è supportato. Si tratta principalmente di app come Netflix, Movies & TV o qualsiasi altra app del Microsoft Store.

Un codec è una combinazione di codificatore e decodificatore o compressore e decompressore, ed è un software che viene utilizzato per comprimere o decomprimere un file multimediale digitale, come una canzone o un video. Per poter riprodurre video codificati HEVC su Windows 10 in Windows 10 v1709 e versioni successive, è necessario installare manualmente il codec. Questo perché, con Windows 10 Fall Creators Update, Microsoft ha rimosso il supporto integrato per HEVC Codec. Ma per fortuna non è necessario girare su Internet alla ricerca di lettori o software di terze parti per riprodurre i file.

Microsoft ha rilasciato un aggiornamento minore per Windows 10 Fall Creators Update denominato KB4041994 che offre il supporto HEVC Codec per i dispositivi.

L’estensione video HEVC consente a dispositivi compatibili con Windows 10 di riprodurre video utilizzando il formato HEVC in qualsiasi app, compresi i contenuti 4K e Ultra HD. I dispositivi compatibili supportano HEVC nell’hardware, inclusi i processori Intel 7th Generation Core e altre GPU moderne. Questo codec abiliterà lo streaming di flussi video 4K e UHD. Inoltre, questo codec supporta solo l’hardware compatibile. Ciò include la 7a generazione di processori Intel e alcune moderne unità di elaborazione grafica o GPU ( Kaby Lake, Kaby Lake Refresh e Coffee Lake e GPU come AMD RX 400, RX 500 e RX Vega 56/64 e le serie GeForce GTX 1000 e GTX 950 e 960 di NVIDIA ).

Se non si utilizza un dispositivo compatibile, questa estensione non avrà alcun effetto sulla tua esperienza video con Windows 10.

Nel caso in cui l’aggiornamento secondario KB4041994 non funzioni correttamente, puoi accedere a questo link per trovare e installare il codec da Microsoft.

Commenti Facebook