MacBook 12” Retina

Qualche giorno fa, dopo aver venduto il mio iPad ed un pc portatile Windows che non utilizzavo più, ho deciso di acquistare il nuovo MacBook. Principalmente per provare l’esperienza Mac e per avere un pc decisamente portatile.

IMG_0028

Ho acquistato la versione Gold del modello base, anche se inizialmente ero piuttosto scettico sulle prestazioni di questa macchina. Ma poiché mi occorre prevalentemente per lavori non particolarmente pesanti ho deciso comunque di provarla.

Il primo impatto è stato positivo effettivamente la macchina è decisamente portatile molto leggera ma allo stesso tempo si percepisce una sensazione di solidità.

A livello software le differenze con Windows non sono poi così elevate, Certo un minimo di apprendimento è necessario perché parecchie cose si trovano in posti differenti.

La cosa più scomoda inizialmente è la posizione invertita dei controlli delle finestre ma ci si fa presto l’abitudine.

Attualmente, anche se sono solamente l’inizio, non sento la mancanza di una seconda porta USB, certo l’avrei gradita ma tutto sommato con un semplice adattatore si risolve tutto visto che attualmente sono prodotti anche da aziende di terze parti con un costo abbastanza accessibile.

Prima di deciderne l’acquisto ho letto e visto numerose recensioni dove piuttosto spesso questa macchina veniva criticata per le mancanze, seconda usb, fotocamera frontale non hd e per la scherza potenzia. Tutto sommato per essere un portatile così piccolo mi sembra che riesca abbastanza bene a gestire anche carichi di lavoro non troppo leggeri.

La batteria sembra davvero tanto anche se non ho termine di paragone non avendo avuto Mac precedenti.

Vedremo se riuscirò ad abituarmi a questo nuovo sistema operativo senza sentire particolarmente la mancanza del sistema Windows che comunque ho sul desktop di casa.

Successivamente seguiranno quindi articoli in cui parlerò anche di applicazioni per il Mac e delle differenze con l’ambiente Windows.

Commenti Facebook
Etichettato