Con le dimensioni sempre crescenti dei giochi, 40/50 gb l’uno, lo spazio fornito dalle console risulta, in molti casi, davvero appena sufficiente. Oggi l’Xbox One consente di espandere lo spazio di archiviazione fornito semplicemente collegando un hard disk esterno alla porta usb 3.0.

Quando si collega un’unità di memorizzazione esterna compatibile con l’Xbox One verrà richiesto di formattare l’unità e verranno visualizzate informazioni dettagliate per il processo di configurazione per memorizzare giochi e app.

xbox-one

Prima di procedere meglio assicurarsi che non vi siano dei file importanti sul disco esterno poiché verranno cancellati durante il processo di inizializzazione dell’unità esterna.

I requisiti di base per archiviare giochi e app in un’unità esterna sono i seguenti:

Capacità pari o superiore a 256 GB
USB 3.0.

I dispositivi che non soddisfano tali requisiti saranno trattati come supporti per elementi multimediali, ad esempio per musica o video.
Terminata l’installazione dell’hard disk esterno è possibile trasferire i file archiviati sull’hard disk interno della console sull’hard disk esterno seguendo questi semplici passi:
dal menu Home entrare in "I miei giochi e app";
selezionare il gioco che si desidera trasferire e cliccare sul tasto Start del proprio controller per visualizzare il menu contestuale e scegliere la voce "Gestisci gioco";
selezionare il menu a tendina che appare sopra l’icona del gioco e quindi la voce "Sposta tutto" poi "Hard disk esterno".

Commenti Facebook