AVM conferma che la prossima versione del firmware per i router FRITZ!Box arricchirà i dispositivi di AVM di una nuova funzione il supporto VPN con WireGuard.

Avere la possibilità di attivare un server VPN sul router consente di collegarsi da remoto alla rete di casa o dell’ufficio in modo completamente sicuro: i client potranno usare tutte le risorse condivise in rete locale come se fossero fisicamente connessi alla LAN.

FRITZ!Box attiverà il supporto VPN con il protocollo WireGuard

Da alcuni test effettuati, con il nuovo firmware FritzOS 7.50 raddoppierà le prestazioni durante il trasferimento dei dati attraverso la VPN attivando il protocollo WireGuard.

WireGuard è una tecnologia relativamente giovane che permette di creare reti VPN sicure, sviluppata dal developer statunitense Jason A. Donenfeld come alternativa alle note soluzioni IPSec, SSTP o OpenVPN.

WireGuard è un protocollo molto più snello rispetto ad OpenVPN mantenendo comunque elevati standard di sicurezza.

Commenti Facebook