Visual Studio 2022, nuova versione dell’ambiente di sviluppo integrato Microsoft con supporto per tutti i principali linguaggi di programmazione e software di sviluppo web, è stato rilasciato per tutti.
Ecco alcune novità presenti nella nuova versione di Visual Studio 2022:

Visual Studio 2022

• Il codice IntelliSense Linter per C++ è ora attivo per impostazione predefinita, fornendo suggerimenti immediati durante la digitazione e suggerimenti di correzione per difetti di codice comuni.
• Supporto per libfuzzer con l’opzione -fsanitize=fuzzer.
• Migliorato il rilevamento del dereference del puntatore nullo nei nostri strumenti di analisi del codice.
• L’analisi del codice ora impone che i valori restituiti delle funzioni annotate con _Check_return_ o _Must_inspect_result_ debbano essere controllati.
• Aggiunto il supporto per gsl::not_null all’analisi del codice.
• Aggiornato a NDK r21 LTS nel carico di lavoro di sviluppo mobile C++.
• Le intestazioni AMP C++ sono ora deprecate. L’inclusione di <amp.h> in un progetto C++ genererà errori di compilazione. Per silenziare gli errori, definire _SILENCE_AMP_DEPRECATION_WARNINGS.

Visual studio 2022 è scaricabile da qui.

 

Commenti Facebook