WinSCP è un client grafico open source con licenza GNU GPL (GNU General Public License) e quindi se ne può disporre liberamente sia per uso privato sia commerciale. La sua funzione principale è quella di copiare in modo sicuro file tra un computer locale e uno remoto.

WinSCP

WinSCP si rivolge agli utenti che si preoccupano della sicurezza dei loro file e dei loro dati su internet. WinSCP è pensato per una trasmissione di dati cifrata via SCP (Secure Copy) e SFTP (SSH File Transfer Protocol), quindi costituisce un’alternativa sicura a programmi FTP, come FileZilla.

Caratteristiche

Interfaccia utente grafica.

Disponibile in più di venti lingue.

Integrazione con Windows (drag&drop, URL, collegamenti).

Operazioni comuni sui file.

Supporti per i protocolli SFTP e SCP su SSH-1 e SSH-2.

Batch file interfaccia scripting e da riga di comando.

Sincronizzazione delle cartelle in diverse modalità (parzialmente o totalmente automatico).

Editor di testo integrato.

Supporto per password SSH, keyboard-interactive, Crittografia asimmetrica e Protocollo di autenticazione Kerberos (GSS) authentication.

Interagisce con Pageant (PuTTY) per un pieno supporto dell’autenticazione della chiave pubblica (public key).

Scelta di interfaccia Windows Explorer–like o Commander-like

Memorizzazione delle sessioni opzionale.

L’applicazione può essere fatta funzionare anche in modalità standalone, salvando cioè la configurazione su file anziché in voci di registro: in questo modo è possibile lanciarla da un supporto rimovibile anziché installarla su un computer.

Commenti Facebook