DaVinci Resolve, creato originariamente da Da Vinci Systems nel 1985, il software è stato progettato principalmente per il color grading e la correzione del colore. Col passare degli anni si è evoluto sia in termini di funzionalità che di modello di prezzo da quando Blackmagic Design lo ha acquisito nel 2009.

DaVinci Resolve la post produzione in un’unica soluzione

Il software è disponibile gratuitamente seppur con alcune limitazioni che per la maggior parte degli utenti potrebbero essere ininfluenti per l’utilizzo del software.

Alcune limitazioni chiave sono che la versione gratuita non offre supporto HDR o timeline con una risoluzione maggiore di UHD 4K. Sei anche limitato all’uso di una singola GPU e ho scoperto che le velocità di rendering con la versione studio sono notevolmente più veloci. Questo perché puoi selezionare l’accelerazione Cuda nativa se hai una scheda grafica Nvidia.

A differenza di molti programmi di modifica, in cui il lavoro viene svolto in una vista in cui vengono mostrate tutte le opzioni, Resolve è suddiviso in “pagine” separate che forniscono un set dedicato di strumenti per ciascuna attività. La pagina Media è dove organizzi le tue clip, Taglia e Modifica sono due diversi stili di pagine di editing, Fusion è per effetti visivi e grafica animata, Colore è per la correzione del colore e il grading, Fairlight è per l’audio avanzato e Consegna per esportare il tuo lavoro finito.

DaVinci Resolve 17 è più complicato di altri programmi di editing in quanto è molto più di un semplice editor video non lineare. E questo significa che ci vuole molto apprendimento per ottenere il meglio da esso.

Oltre a YouTube c’è una comunità di utenti molto attiva tramite i forum di Blackmagic dove sviluppatori e professionisti del settore con anni di esperienza combinata possono aiutarti in caso di necessità.

 

Pro

  • La versione gratuita funziona per la maggior parte degli utenti
  • Requisiti hardware modesti
  • Disponibile per Windows, Mac e Linux
  • Eccellenti risorse di supporto, soprattutto tramite YouTube
  • Costo di aggiornamento ragionevole se sono necessarie funzioni aggiuntive ($ 299)

 

Contro

  • Può sembrare intimidatorio per i nuovi utenti

Sito ufficiale

Commenti Facebook