Ieri ho acquistato da Amazon il Samsung U28D590D, arrivato questa mattina ho provveduto subito a collegarlo al pc. Fondamentalmente volevo un monitor che mi consentisse di avere un’area di lavoro più ampia. Inizialmente avevo pensato ad un pannello con risoluzione 2560×1440 ma visto il prezzo di questo modello ho deciso di provare il 4k. Il Samsung U28D590D è dotato di un pannello 4K a matrice TN con  una luminosità massima di 370 cd/mq, contrasto di 1000:1, riproduce 1 miliardo di colori, ha un tempo di risposta di 1 ms (GtG) e angoli di visione di 170° / 160°. Dal lato connettività sono presenti due porte HDMI (3840×2160 @ 30 Hz), una DisplayPort (3840×2160 @ 60 Hz) e un’uscita audio.

ll design riprende le tradizionali linee squadrate dei monitor da computer  aggiungendovi un piedistallo cromato.

Samsung_U28D590D_front

Pensato soprattutto per il multitasking, l’UD590 supporta  la funzionalità Picture-in-Picture 2.0 che permette di personalizzare la qualità e la risoluzione dell’immagine PIP.

Questo monitor UHD ha una risoluzione ultra elevata che supera di 4 volte quella del Full HD e garantisce immagini eccezionali che usano addirittura 8 milioni di pixel. Con l’elevatissimo livello di luminosità di 370 cd/m², è anche più vivido e nitido.

Samsung_U28D590D_rear

La tecnologia Picture-in-Picture 2.0  consente di eseguire più attività contemporaneamente e guardare contenuti video mantenendo il 100% della loro risoluzione originale. Che sia 1080p, 720p o 480p, PIP 2.0 non riduce la risoluzione dei contenuti e la mantiene esattamente uguale, nitida e vivace. Supporta risoluzioni fino al Full HD.

Commenti Facebook