Word può essere utilizzato anche per creare e modificare articoli da pubblicare su Internet, come per esempio i post da inviare alle principali piattaforme di blogging.
Nel corso del tempo il supporto a questa funzione è migliorato sia grazie all’impegno degli sviluppatori di Microsoft sia per merito dei programmatori che si occupano delle  varie piattaforme di gestione dei contenuti.

blog
Grazie ai moltissimi strumenti di scrittura, correzione e analisi dei testi, Word offre un ambiente di scrittura e pubblicazione molto evoluto.
Vediamo come configurare e utilizzare questa comoda funzione. Per creare un nuovo post fate clic sull’etichetta File

, nella barra multifunzione, e cliccate su Nuovo.
Nell’elenco dei modelli individuate la voce Post di blog: se non avete modificato i contenuti di questa sezione, si tratta del sesto elemento dell’elenco.
Fate clic su di esso per aprire un popup di conferma, che descrive più dettagliatamente le sue funzioni.
Selezionate il pulsante Crea per iniziare la procedura di configurazione, necessaria al primo avvio. Word scaricherà il modello da
Internet, dopodiché proporrà una finestra di dialogo per configurare l’accesso al blog.
Fate clic su Registra ora per passare alla finestra successiva, poi scegliete la tecnologia del blog dall’elenco a discesa Blog.
Nel passaggio successivo dovete indicare l’indirizzo Url che offre le funzioni Rpc (Remote Procedure Call) e
le credenziali di login al sito.
Se le impostazioni inserite non contengono errori, Word completerà la registrazione del blog, e aprirà la finestra principale.
Se si dispone già di un account con un provider del servizio blog, è possibile configurare Word per utilizzare i dati del proprio account quando si aprono o pubblicano post di blog. Se si dispone di più account blog, è possibile registrarli tutti in Word. Quando si utilizzano i blog, è possibile scegliere l’account desiderato per un particolare post.

Per la tua privacy YouTube necessita di una tua approvazione prima di essere caricato. Per maggiori informazioni consulta la nostra Privacy Policy.
Ho letto la Privacy Policy ed accetto

[ad code=1]

Commenti Facebook